Gli atleti della Cosenza K42 festeggiano dopo la vittoria del titolo regionale

COSENZA K42 CAMPIONE REGIONALE MASTER DI CORSA SU STRADA

Dopo dieci prove si è concluso domenica mattina sul lungomare di Paola il Campionato Regionale FIDAL per società categoria master, assegnando il titolo della specialità a squadre 2016 alla Cosenza K42 del Presidente Pino Vecchio. L’ultima tappa del Grand Prix podistico calabrese programmata sulla distanza dei 10 km a circuito, denominata “Corri col Cuore” e organizzata dall’associazione onlus “Amici del Cuore di Paola”, ha confermato la leadership dei gialloneri cosentini impostisi fin dalle prime prove in testa alla classifica. La 5^ edizione della kermesse atletica nella città del Santo è stata vinta alla media di 3’13’’ dal crotonese Danilo Ruggiero, tesserato con i toscani del Parco Alpi Apuane, giunto al traguardo con il tempo finale di 32’20’’. Ottima prova per il giovanissimo Ayoub Idam della Cosenza K42, secondo assoluto in 33’19’’, nonostante il forte vento intralciasse l’agilità della sua azione di corsa da peso piuma. Al terzo posto il sempre valido Davide Pirrone dell’Hobby Marathon Catanzaro con il tempo di 33’25’’. In ripresa l’ex campione italiano master 35 sulla distanza, Salvatore Arena della K42, quarto al traguardo con un crono da 33’34’’. A seguire il runner di Belvedere Marittimo Umberto Marino, tesserato Atletica Civitanova, 5° con 34’03’’. Sul gradino più alto del podio delle diverse categorie maschili, decisivi per la determinazione della classifica finale per club, sono saliti Salvatore Arena della Cosenza K42 per gli SM35; Michelangelo Spingola dell’Asd Corricastrovillari per gli SM40; Francesco Turano della Cosenza K42 per gli SM45; Giuseppe Calabrese della Cosenza K42 per gli SM50; Francesco Calluso della Violetta Club per gli SM55; Vitaliano Gagliardi dell’Hobby Marathon Catanzaro per gli SM60; Angelo Sorcale della Cosenza K42 per gli SM65; Roberto Parsa della Cosenza K42 per gli SM70 e Antonio Fantini della Milon Runners di Crotone per gli SM75. La prova femminile è stata vinta dalla messinese Katia Scionti della Cosenza K42, alla sua prima gara insieme ai suoi nuovi compagni di squadra, con il tempo di 38’33’’. Al secondo posto la peruviana Aguirre Luz De La Cruz, tesserata Atletica Sciuto Reggio Calabria, con il tempo di 40’42’’. A seguire Paola Zaghi del G.S. Zeloforamagno, terza in 41’34’’. La giallonera Spyridoula Souma, non in grande forma, vince la sua categoria in 41’56’’. Grazia Toma fa altrettanto tra le SF55 con il tempo di 47’51’’. Buone prove per le altre atlete K42 in gara, Perticaro, Bartoletti, Pandolfo, Strancone e Ippolito.  

2 commenti

  • Mariano Gaudiello
    inviato da Mariano Gaudiello Mercoledì, 02 Novembre 2016 12:36

    Avanti così ragazzi, k42 una società fatta di Sport e Amicizia. ..binomio vincente che sta dando i suoi frutti. Euforico più che mai dico: "Ad majora semper"

    Rapporto
  • Daniele Percacciuolo
    inviato da Daniele Percacciuolo Martedì, 01 Novembre 2016 09:49

    È un orgoglio far parte di questa splendida società, la quale in pochissimi anni è riuscita ad imporsi nel novero delle compagini sportive più forti d'Italia. Forza k42, continua a farci sognare!!!

    Rapporto

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.