Percacciuolo, Cappa e Spina allo stadio Olimpico di Roma

COSENZA K42 TRA CORSA DI MIGUEL E CROSS

Domenica 21 di primo mattino a Roma erano in sette i runners bruzi all’interno dello stadio Olimpico per partecipare a La Corsa de Miguel, gara su strada giunta alla sua 19esima edizione e organizzata per ricordare il poeta-maratoneta argentino desaparecidos, Miguel Benancio Sanchez. Il primo dei gialloneri a concludere i 10 Km competitivi è stato Damiano Spina, al traguardo in 37’00’’, a seguire Silvio Cappa (37’51’’), Daniele Percacciuolo (40’27’’), Sabrina Gioberti (43’29’’), Katia Scionti (45’55’’) ed Emanuela Fiorino (47’05’’). La gara maschile è stata vinta dall’azzurro Ahmed El Mazoury in 29’35’’ dell’Aeronautica Militare. Tra le donne Rosalba Console delle Fiamme Gialle, in 33’18’’, ha la meglio sull’ucraina Sofiya Yaremchuk. Dall’asfalto romano allo sterrato lombardo per la seconda prova del ‘Cross per Tutti’, con Osvaldo Librandi impegnato a destreggiarsi sui prati di Cinisello Balsamo (MI), per conservare il podio provvisorio di categoria. A Carovigno (BR), all’incontro di Cross per Rappresentative Regionali, Ayoub Idam, in veste di scudiero calabrese, si piazza secondo in gara Juniores dietro a Pasquale Selvarolo del Comitato Puglia.

Osvaldo L

Osvaldo Librandi in gara a Cinisello Balsamo

Ayoub in Puglia

Ayoub Idam a Carovigno (BR) con la canotta della rappresentativa Calabrese       

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.