La partenza della mezza maratona di Trento

K42 ATTIVA A TRENTO, RIETI E PAVIA

Weekend tricolore in tripla dimensione per la Cosenza K42. A Trento, sede dei Campionati Italiani Master 2018 di mezza maratona, in calendario domenica 7 ottobre su un circuito a giro unico incassato lungo le rive dell’Adige, in diciannove brandizzati K42 si sono misurati per ambire al titolo individuale di categoria e di società Over 35. Primo dei cosentini Agostino Esposito, rientrato in gran forma sulle lunghe distanze, passa ai 10km in 36’ per concludere 80° assoluto su 1793 atleti giunti al traguardo in 1h17’50’’. Alle sue spalle, alla media di 3’59’’, Stefano Bruno termina in 1h24’05’’. In evidenza Roberto Caruso (1h29’59’’) e Massimiliano Artuso (1h36’50’’), entrambi fissano il nuovo personal best sui 21km. Le fatiche di S. De Bernardo, M. Cozza, L. Consolo, S. Luciani, D. Finizio, C. Maselli, S. Marchese, D. Bruno, B. Lamanna, S. De Cesare, G. Cardelicchio, V. Burreci, S. Muzzillo, M. Valdrighi e R. Strancone, posizionano il Club bruzio al 14° posto su 251 società in competizione. La gara assoluta è stata vinta dal keniota Abraham Akopesha in 1h02’09’’. Soddisfazioni per il settore giovanile K42 sono giunte sabato e domenica scorsa da Rieti, in occasione dei Campionati Italiani Individuali e per rappresentative regionali Under 16. Tra i convocati dal Comitato Fidal Calabria, anche due atleti svezzati dal team giallonero. Dopo gli anni della desertificazione in cui era stata ridotta, da spocchiosi e tronfi cocchieri di tacchini, l’atletica giovanile nostrana, finalmente germogliano i frutti del lavoro svolto con competenza e passione quotidiana sulla pista del campo scuola di Cosenza, dallo staff guidato abilmente da Leone, Misasi e Giordano. In gara extra sugli 80 metri la sprinter Francesca Colonna si migliora con un ottimo 10"96, mentre Gianmarco Molinari in 9"90 realizza per la quinta volta un crono sotto i 10 secondi. Direttive giallonere influenzano positivamente il 3° posto a squadre conseguito sabato 6 ottobre a Pavia dagli atleti dell’UNICAL in occasione della 30ª edizione del Campionato Nazionale di Podismo Universitario. Grazie al protocollo d’intesa sottoscritto ad inizio anno con l’Ateneo Calabrese, i runners Edo Sanchez, Gianluigi Greco, Antonio Cosma e Alessandro Vitale, hanno dato manforte alla squadra diretta dal Presidente CRUC Alessandro Sole.

PHOTO 2018 10 06 20 28 29.3Condizioni meteo avverse a Rieti durante le gare degli 80 metri

UNIXAL
La squadra UNICAL a Pavia

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.