Giovanni Monaco in gara al Cross in Fiore

GIOVANNI MONACO 2° AL CROSS IN FIORE

Giovanni Monaco in evidenza domenica 17 marzo alla sesta edizione del Cross in Fiore, gara di corsa campestre valida come prova unica per l’assegnazione dei titoli regionali individuali master di cross. Sul circuito di Torre Garga, sulla distanza dei 6 chilometri dedicata alle categorie assolute (Senior, Promesse, Juniores e Allievi), il ventisettenne runner di Spezzano della Sila si è classificato al secondo posto dietro il cosentino Marco Barbuscio della Marathon CS. Bene il crotonese giallonero Alberto Giungato, 4° assoluto e primo atleta Promesse a giungere all’arrivo. Si riscatta in pieno Giacomo Marotta dopo la prova opaca di Torino, concludendo al 5° posto assoluto e primo tra gli Junior. Michele Turco è 16° assoluto e secondo tra gli Allievi. Nelle classifiche master Stefano Bruno si posiziona all'8° posto tra gli SM40. Massimiliano Caputo si classifica 4° tra gli SM45. Il titolo categoria SM50 lo vince Francesco Turano. Sulla prova dei 4 km Amedeo De Marco si impone tra gli SM65. Tra le donne Francesca Pandolfo si laurea campionessa di specialità tra le SF40. Argento in gara Cadetti (2,5 km) per Niccolò Termini. Tra le Cadette (2 km) Sofia Filice è seconda e Linda Savaia quinta. Ottavo posto per Salvatore Savaia sulla distanza dei 1,5 km categoria Ragazzi. Sara Salerno è terza tra le Ragazze. Sette giorni prima sull’arteria Cristofaro Colombo che congiunge la Capitale al mare, Filippo Giglio migliora il suo pb chiudendo i 21 km della Roma Ostia in 1h34’29’’. Serafino Marchese conclude in 1h38’29’’. In netto progresso le performance podistiche di Gianluigi Nigro in questo inizio di stagione. Ben 16 minuti in meno rispetto alla scorsa edizione, timbrando il suo nuovo pb in 1h49’09’’.

Giacomo Marotta sul podioGiacomo Marotta sul podio

Martire e Nigro
Niccolò Termini al Cross in Fiore e Gianluigi Nigro alla Roma Ostia

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.