Salvatore De Bernardo in gara a Milano

DE BERNARDO SI MIGLIORA A MILANO. CAVA OK A ROMA

La 19ª edizione della Milano Marathon sorride a Salvatore De Bernardo e gli regala un nuovo personal best sui 42 chilometri alleggerito di 3 minuti. Da Roma 2014 De Bernardo inanella pb migliorativi sulla distanza, segno di una crescita costante che ripaga il runner giallonero dei tanti allenamenti incastrati in orari solitamente dediti al riposo notturno. Impostato domenica 7 aprile il contagiri sui 4’30’’ a km, il podista acrese transita in 45’05’’ al 10° e 1h35’26’’ alla mezza, realizzando su corso Venezia la sua migliore prestazione cronometrica in 3h10’40’’. Come ogni anno inserite nella maratona meneghina le squadre a staffette che contribuiscono a raccogliere fondi per progetti solidali specifici. La squadra Michele per tutti onlus patrocinata dall’ex centrocampista del Milan Massimo Ambrosini, ha schierato una formazione niente male: Francesco Panetta, Denis Curzi, Giovanni Ruggiero e Maurizio Leone. All’unisono sui sampietrini della Capitale, Francesco Cava completava la sua prima maratona con il tempo di 4h05’02’’. Ancora più giù nello stivale, Luca Ursano si è classificato al 10° posto in 33’36’’ alla 5ª edizione della Salerno Corre, gara di 10 km a circuito.

Panetta Curzi Ruggiero Leone
Panetta, Curzi, Ruggiero e Leone

Cava e UrsanoFrancesco Cava e Luca Ursano

Lascia un commento

In questa sezione puoi inserire i tuoi commenti.